Cyclette Pieghevole

Sei di fretta? Ecco le 5 migliori cyclette pieghevole che abbiamo esaminato e scelto per te.

Cyclette pieghevole: la soluzione definitiva?

Durante l’estate salgono i vari sensi di colpa dovuti ai peccati di gola o all’insufficiente attività fisica svolta durante l’inverno. Vengono così fuori gli altarini e soprattutto i rotolini presenti nel nostro corpo: fianchi che sporgono dalla maglietta, pancetta strabordante e cosce non proprio toniche. Un completo disastro. A peggiorare la situazione, è anche la vista delle altre persone, molto più in forma di noi: donne con cosce perfette e sedere sodo, e uomini con addominali scolpiti.

Come fare per andare a mare più serenamente o comunque prepararsi meglio in vista dell’anno successivo?
Toccherà per forza fare un costoso abbonamento in palestra, dove ci si può sentire a disagio, oppure acquistare un costoso tapis roulant fisso per stare più serenamente a casa? E per lo spazio? Dove lo possiamo piazzare? E il costo? Devo spendere davvero così tanto o vi sono strumenti più economici per rimediare a tutto questo?

In questo caso, le cyclette pieghevoli fanno proprio al caso nostro!
Andiamo a vedere il perché e scegliamo il modello più adatto alle nostre esigenze o alle nostre tasche!

Cos’è una cyclette pieghevole?

Una cyclette pieghevole, chiamata anche cyclette richiudibile o cyclette da camera pieghevole, è un particolare modello di cyclette che occupa uno spazio decisamente ridotto. Il motivo è semplice: si può richiudere e riporre in un angolo della vostra casa, senza ingombri o fastidi, tirandola fuori solo all’occorrenza, in modo tale da non occupare spazi inutilmente quando non necessario, e poterla così tirare fuori nel momento in cui dobbiamo allenarci!

È l’ora del nostro allenamento? Bene, tiriamola fuori! È proprio questa la differenza fondamentale con i grossi e ingombranti attrezzi che di solito vengono acquistati: si piazzano in un punto della casa, occupando grossi spazi e risultando parecchio fastidiosi nel momento in cui non vengono utilizzati. Specialmente se la casa è parecchio affollata o comunque piccolina.

Altra differenza fondamentale è il prezzo: vi possono essere differenze enormi, fino a venti volte, rispetto ai classici tapis roulant o alle classiche cyclette fisse che vengono acquistate per la casa. Questo permetterà all’acquirente di non spendere grosse cifre (che sia in casa o che sia in palestra) per rimettersi in forma. Del resto, il denaro non è mai abbastanza e fa sempre comodo.

Per il resto, permettono di usufruire di tutti i vantaggi dei ‘fratelli maggiori’, in quanto si possono ottenere ottimi risultati anche con questi attrezzi.
Basti pensare che una persona media, che solitamente viene indicata con un peso di 70 Kg, può consumare oltre le 300 kcal con soli 60 minuti di allenamento, andando con andatura moderata! Questo vuol dire che impegnandosi al massimo, si può moltiplicare il consumo calorico e di conseguenza i risultati!
Ovviamente questo è un esempio che viene fatto prendendo in considerazione persone in salute e senza problemi metabolici (a cui comunque l’uso delle cyclette pieghevoli può dare una mano).

Perché acquistare una cyclette pieghevole?

Effettivamente esistono numerosi attrezzi per l’utilizzo in casa, sia esso di resistenza o per attività cardiovascolare. Come accennato nel paragrafo precedente, però, un tapis roulant può risultaread esempio notevolmente ingombrante, così come una cyclette orizzontale o un vogatore.

La cyclette verticale invece si avvicina molto di più alle caratteristiche vantaggiose dei modelli pieghevoli, perché non preferirla? Una sola parola, ovvero il prezzo: le cyclette classiche hanno generalmente costi molto più alti.

Inoltre bisogna considerare anche lo spazio occupato.
In questo caso non parliamo più di spazio effettivamente occupato (perché alla fine son simili), ma piuttosto della possibilità di poter essere richiusa e posizionata in uno stanzino o in un angolo. In alcuni casi anche sotto il letto! Vi è quindi la comodità di toglierla letteralmente dal mezzo.

PERCHÉ ACQUISTARE UNA CYCLETTE PIEGHEVOLE

E se prendessimo una cyclette pieghevole usata?

Personalmente non amo prendere attrezzatura usata, per diversi motivi.
Tralasciando le personali fisse sul precedente proprietario (non sappiamo se la puliva, se ci mangiava su, e così via), bisogna considerare il fatto che non parliamo di modelli professionali.
Un modello professionale, infatti, è progettato per durare anni e anni con allenamenti continui, in quanto le persone cambiano a rotazione, ed intensi.

Le normali cyclette casalinghe, invece, sono modelli pensati per una o due persone, o comunque per un uso familiare, quindi 3-14 allenamenti a settimana (3 allenamenti nel caso di persona singola che si allena intensamente un giorno si e uno no; 14 allenamenti a settimana nel caso ci siano due persone a fare allenamenti moderati una volta al giorno, tutti i giorni) e nemmeno così lunghi ed intensi, altrimenti non ci si potrebbe allenare così intensamente ogni giorno.

Quindi inevitabilmente patiscono il tempo, e difficilmente qualcuno se ne vorrà sbarazzare non appena acquistata (anche perché siti come Amazon permettono il reso con rimborso completo e ritiro direttamente a casa con corriere, per giunta gratuito, entro 30 giorni).

Considera anche eventuali manutenzioni: conviene davvero correre tutti questi rischi, per risparmiare pochi euro? Considerando che rischiamo anche di spendere cifre ben maggiori per l’eventuale manutenzione? Io direi proprio di no.

E SE PRENDESSIMO UNA CYCLETTE PIEGHEVOLE USATA

E che mi dici delle bici per l’uso in città?

Sarebbe molto bello e funzionale se si potesse evitare il traffico utilizzando la bici per le vie delle città durante il giorno. Vi è un solo problema: è necessario che ci sia bel tempo per poterla utilizzare frequentemente (e quindi avere risultati).
Altrimenti rischierete di arrivare a lavoro totalmente zuppi, oppure di mandare in corto-circuito smartphone, tablet o pc che magari utilizzate per l’università o per il lavoro.

Diciamo che quando possibile, usare la bici in città è un buon investimento, ma a meno che non viviate in zone frequentemente assolate, dove piove praticamente solo in inverno, sarà difficile pensare di sostituire una cyclette da camera pieghevole con la bici per l’attività fisica quotidiana.

Comprare entrambi potrebbe invece essere una soluzione migliore, il problema è che così i costi aumentano (ma non sono esagerati).

Se proprio dovete scegliere una delle due, allora andate sulla cyclette da camera pieghevole: potrete usarla tutto l’anno, anche in estate, grazie alla possibilità di usarla con un ventilatore/climatizzatore.

E CHE MI DICI DELLE BICI PER L’USO IN CITTÀ

Tutto chiaro, ma allora perché non preferire le mini cyclette?

Questo è probabilmente il dubbio che vi rimane dopo tutto questo sproloquiare sui vari modelli che si possono prendere in considerazione.

Le mini cyclette sono effettivamente degli strumenti più piccoli, trasportabili ed economici delle cyclette pieghevoli.
Hanno però un unico, grande difetto: non sono del tutto adatte ad attività continuative nel tempo, o per dirla meglio, a lungo andare saranno più fastidiose che altro, se puntate ad avere realmente risultati. Se invece il vostro obiettivo è utilizzarle una o due volte al mese, allora potrebbero essere delle scelte migliori.

Ma in questo caso stiamo parlando di voler raggiungere determinati obiettivi: diventare tonici e più snelli. E questo richiederà impegno a lungo termine (scordatevi di poterlo fare con uno o due allenamenti al mese) e soprattutto forza di volonta. E ovviamente un attrezzo più adatto a raggiungere questi obiettivi: la cyclette pieghevole, decisamente superiore alle mini cyclette.

Infatti le mini cyclette sono nate con il compito di aiutare chi ha avuto problemi fisici e si trova ad esempio in una fase di riabilitazione: permette di svolgere esercizi con bassissima intensità, utile per riprende il tono muscolare, ma non adatto a chi sta bene fisicamente (servirebbe qualcosa che permetta di metterci più impegno), in quanto troppo leggeri da utilizzare.

TUTTO CHIARO, MA ALLORA PERCHÉ NON PREFERIRE LE MINI CYCLETTE

Cosa considerare prima di acquistare una cyclette richiudibile?

Vi sono vari fattori da considerare prima di completare l’acquisto. Partendo sempre da una fascia di prezzo più consona al nostro budget, bisogna valutare tutta una serie di caratteristiche che rendono alcune cyclette pieghevoli migliori di altre:

Peso totale

La caratteristica più importante di una cyclette pieghevole è proprio la facilità di chiuderla e riporla in un angolo per non averla in mezzo la casa. Questo può essere dovuto al fatto che non si hanno a disposizione grosse superfici su cui tenerla, o comunque vi è necessità di spostarla. Per tale ragione, più è leggera, più sarà facile da mettere in disparte.
Un valore indicativo da non superare, potrebbe essere la soglia dei 25-30 Kg. Oltre diventa un po’ scomoda da riposizionare ogni volta che la si utilizza.

PESO TOTALE

Peso del volano

 Cos’è il volano? Il volano è l’elemento principale di ogni cyclette.
Si tratta infatti di una ruota metallica che si collega ai pedali, che, tramite il suo peso, garantisce stabilità e fluidità della pedalata. Tramite il volano verrà poi applicata la resistenza dei freni, che garantirà il giusto attrito. Maggiore è il peso del volano, maggiore è la qualità dell’attrezzo di solito. Solitamente il peso dei volani è inferiore ai 5-10 Kg, ma nel caso delle cyclette pieghevoli il peso è inferiore, in quanto si cerca di compattare e alleggerire ogni elemento.

Ovviamente dal volano dipende anche la resistenza della pedalata: nel caso dei volani più leggeri, anche l’energia applicabile sarà inferiore. Questa tipologia di cyclette è più indicata a chi sta iniziando adesso o per chi presenta un’età più avanzata. Con volani più pesanti, invece, potremo applicare più energia e quindi bruciare più calorie e tonificare maggiormente i muscoli. I modelli con volani più pesanti risultano ideali per chi svolge tipologie di allenamento pesante o per chi vuol passare successivamente all’agonismo. Quindi va preso in considerazione l’acquisto di un modello con un buon volano all’interno.

PESO DEL VOLANO

Tipologia della resistenza

Vi sono varie tipologie di resistenza applicabili al volano.
Abbiamo il freno a pattini, che simula la classica pedalata in bici all’aria aperta, quindi anche un pò più rumoroso; il freno magnetico permette di avere invece una pedalata silenziosa e fluida; il freno elettromagnetico, invece, permette una regolazione automatica direttamente dal computer di bordo in base alle nostre scelte; infine il freno aeromagnetico ha un sistema di raffreddamento che permette una maggiore durata del meccanismo di bloccaggio.

A tutto ciò va aggiunta l’eventuale manutenzione: i modelli con freni a pattini, avranno la necessità di sostituire questi freni dopo un pò di tempo. Sono facili da smontare ed economici, è vero, ma è sempre una scocciatura.

I modelli magnetici invece non hanno manutenzione, in quanto il tutto avviene per mezzo delle calamite, che, ovviamente, non si consumano.

Stessa cosa vale però per la cinghia di trasmissione: anche se ha una lunga durata, non è eterna. E a lungo andare potrebbe essere necessaria sostituirla.

TIPOLOGIA DELLA RESISTENZA

Materiali 

Dai materiali dipende il peso e la resistenza del prodotto. Le cyclette pieghevoli in alluminio sono più leggere, mentre se il materiale di cui sono composte è acciaio o ferro, risulteranno più pesanti (ma anche resistenti).

MATERIALI

Sellino

È il luogo dove passeremo la maggior parte del tempo, quindi dev’essere comodo grazie ad una buona imbottitura, in modo tale da poter garantire il giusto comfort.
Altra caratteristica importante è la possibilità di regolarne l’altezza, non presente su tutti i modelli sul mercato.

SELLINO

Pedali

Anche in questo caso vanno considerati i materiali, in quanto devono essere resistenti (e se possibile intercambiabili). Inoltre va valutata la presenza delle cinghie, per avere maggiore stabilità durante la pedalata.

PEDALI

Console

La console, o computer di bordo, sarà l’elemento che ci permetterà di valutare e modificare l’allenamento. Meglio quindi avere un display grande e facilmente leggibile, in cui trovare tutte le informazioni più importanti, come frequenza cardiaca, le calorie consumate, la velocità che stiamo tenendo e la distanza percorsa finora.
Solitamente i modelli più economici hanno solo la velocità e la distanza percorsa.

Personalmente posso consigliare di prendere modelli con la dotazione completa, in quanto ci permetteranno di valutare momento per momento le calorie che stiamo bruciando; oppure ci permetteranno, attraverso appositi sensori sul manubrio della cyclette, di valutare man mano la frequenza cardiaca; ancora ci permettono di valutare la distanza percorsa dall’inizio dell’allenamento; o di vedere la velocità, in chilometri orari, in modo tale da poterla mantenere costante durante tutto l’arco dell’allenamento.

CONSOLE

Schienale

Caratteristica tipica solo dei migliori modelli, la presenza dello schienale può dare una grande mano per sopportare meglio la fatica durante le sessioni lunghe e faticose. Avere un minimo di appoggio, infatti, ci permetterà di continuare ad allenarci per più tempo senza cedere.

Non solo, grazie alla presenza dello schienale possiamo svolgere attività leggere per lunghissimo tempo: pensate ad esempio che è possibile utilizzare la cyclette da camera pieghevole mentre vi state guardando un film in casa. Senza rendervene conto, dimagrirete mentre guardate un film comodamente seduti!
O anche una lettura, lo studio: è possibile svolgere tutte queste attività mentre si dimagrisce.

Quante volte, specialmente se siete universitari, avete pensato che rinunciare all’attività fisica sarebbe stato obbligatorio per non perdere tempo da dedicare allo studio? In questo modo invece potrete tranquillamente studiare mentre bruciate calorie e vi rimettete in forma per l’estate!

Non riesci a concentrarti bene? Certamente, perché ancora devi abituarti alle due attività fatte in contemporanea. Solitamente o utilizziamo il fisico, facendo allenamenti in cui il lavoro mentale richiesto è basso, oppure utilizziamo la mente, stando seduti a studiare. C’è anche chi studia camminando: lunghe ripetizioni diventano lunghe passeggiate in questi casi. Conoscerai sicuramente qualcuno che fa così.

Tu non riesci a fare altrettanto? Beh, puoi sempre studiare comodamente seduto, e al contempo, senza rendertene più conto non appena ti sarai abituato/a, allenarti tranquillamente!

SCHIENALE

Quale modello di cyclette pieghevole acquistare?

Andiamo quindi a vedere alcuni dei migliori modelli presenti online che è possibile acquistare, ovviamente con diverse caratteristiche e prezzi.

Quale modello di Cyclette Pieghevole scegliere?

Ultrasport F-Bike Heavy

5stars
ULTRASPORT F-BIKE HEAVY

Pro

  • Cyclette pieghevole con 8 livelli di resistenza regolabili manualmente
  • Montaggio e smontaggio facili e veloci
  • Peso massimo supportabile: fino a 130 kg
  • Volano da 1,5 Kg

 

Contro

  • Prezzo mediamente elevato

Controlla il Prezzo

ULTRASPORT F-BIKE HEAVY pro

Si tratta di un modello sviluppato da Ultrasport che ha un numero di vendite estremamente alte (basti osservare che su Amazon presenta oltre duemila recensioni, e non tutti gli acquirenti rilasciano le recensioni!), con un indice medio di soddisfazione molto alto, grazie alla qualità della struttura.
Sarà che si tratta di un ottimo prodotto qualità/prezzo che permette a chiunque di avvicinarsi a questo mondo.

Caratteristiche tecniche:

  • Cyclette pieghevole con 8 livelli di resistenza
  • Montaggio e smontaggio facili e veloci
  • Indoor cycling per rafforzare il sistema cardiocircolatorio ed allenamento di resistenza per favorire lo sviluppo muscolare con l’aiuto di 8 livelli di resistenza
  • A bordo troviamo un computer con display LCD e funzioni di durata allenamento, scan, conta delle calorie bruciate, velocità, distanza percorsa e battito cardiaco
  • Volano da 1,5 Kg.
  • Peso massimo supportabile: fino a 130 kg
  • Dimensioni del prodotto assemblato: 80,5 cm di lunghezza, 43,5 cm di larghezza, 112 cm di altezza
ULTRASPORT F-BIKE HEAVY contro

Controlla il Prezzo

Diadora Smarty

5stars
DIADORA SMARTY

Pro

  • Cyclette pieghevole con 8 livelli di resistenza regolabili manualmente
  • Montaggio e smontaggio facili e veloci
  • Peso massimo supportabile: fino a 100 kg
  • Resistenza magnetica

 

Contro

  • Prezzo mediamente elevato

Controlla il Prezzo

DIADORA SMARTY pro

Diadora Cyclette Smarty è un prodotto del famoso marchio Diadora. Il numero di vendite è inferiore rispetto al modello precedente, così come le recensioni. Tuttavia non vi è dubbio che i prodotti del marchio Diadora, una fra le aziende leader del settore per abbigliamento e attrezzature sportive, siano di qualità estremamente alta.

Caratteristiche tecniche:

  • Quando viene utilizzata, le dimensioni della cyclette pieghevole sono: 80 cm di lunghezza, 40 cm di larghezza, 110 cm di altezza
  • Da chiusa abbiamo invece 38 cm di lunghezza, 40 cm di larghezza, 132 cm di altezza
  • Computer di bordo incluso, sul display LCD saranno visualizzate le calorie bruciate, la distanza percorsa, il tempo trascorso, la velocità e i battiti cardiaci, il tutto possibile grazie ai sensori palmari Hand Pulse posti sul manubrio
  • Peso massimo supportabile dell’utilizzatore: 100 Kg
  • Resistenza magnetica
  • Regolazione sforzo manuale 8 livelli
DIADORA SMARTY contro

Controlla il Prezzo

Ultrasport F-Bike

4stars
ULTRASPORT F-BIKE

Pro

  • Cyclette pieghevole con 8 livelli di resistenza regolabili manualmente
  • Montaggio e smontaggio facili e veloci
  • Peso massimo supportabile: fino a 100 kg
  • Resistenza magnetica
  • Prezzo basso: variante economica

 

Contro

  • Versione un pò meno fornita del precedente

Controlla il Prezzo

ULTRASPORT F-BIKE pro

Variante di fascia più economica rispetto al primo modello Ultrasport preso in considerazione. Tuttavia può vantare diverse caratteristiche simili al modello di fascia più alta.
Si consiglia comunque l’acquisto della versione ‘Heavy’ nel caso siate soggetti di dimensioni superiori al metro e novanta o con peso superiore ai 100 KG.

Caratteristiche tecniche:

  • Cyclette pieghevole con 8 livelli di resistenza
  • Montaggio e smontaggio facili e veloci
  • Indoor cycling per rafforzare il sistema cardiocircolatorio ed allenamento di resistenza per favorire lo sviluppo muscolare con l’aiuto di 8 livelli di resistenza
  • A bordo troviamo un computer con display LCD e funzioni di durata allenamento, scan, conta delle calorie bruciate, velocità, distanza percorsa e battito cardiaco
  • Peso massimo sopportabile: fino a 100 kg
  • Dimensioni del prodotto assemblato: 80,5 cm di lunghezza, 43,5 cm di larghezza, 112 cm di altezza
ULTRASPORT F-BIKE contro

Controlla il Prezzo

SportPlus SP-HT-1003

4stars
SPORTPLUS SP-HT-1003

Pro

  • Cyclette pieghevole con 8 livelli di resistenza regolabili manualmente
  • Montaggio e smontaggio facili e veloci
  • Peso massimo supportabile: fino a 100 kg
  • Resistenza magnetica
  • Peso totale: 16 Kg
  • 8 programmi di allenamento preinstallati per allenamenti di diverso tipo
  • Sistema frenante magnetico che non necessita di manutenzione

 

Contro

  • Prezzo mediamente elevato

Controlla il Prezzo

SPORTPLUS SP-HT-1003 pro

Uno dei modelli migliori sul mercato, pur tuttavia venduto con un prezzo discreto, non alto. Per questo motivo ha anche un ottimo rapporto qualità/prezzo!

Caratteristiche tecniche:

  • Cyclette pieghevole con 8 livelli di resistenza regolabili manualmente tramite manopola
  • Montaggio e smontaggio facili e veloci
  • Sistema frenante magnetico che non necessita di manutenzione
  • Trasmissione a cinghia Poly-V silenziosa e durevole con autotensionamento
  • Indoor cycling per rafforzare il sistema cardiocircolatorio ed allenamento di resistenza per favorire lo sviluppo muscolare con l’aiuto di 8 livelli di resistenza
  • 8 programmi di allenamento preinstallati per allenamenti di diverso tipo
  • A bordo troviamo un computer con display LCD e funzioni di durata allenamento, conta delle calorie bruciate, velocità, distanza percorsa e battito cardiaco
  • Porta tablet
  • Rotelle di trasporto
  • Pedali antiscivolo
  • Peso massimo supportabile: fino a 100 kg
  • Dimensioni del prodotto assemblato: 83 cm di lunghezza, 45 cm di larghezza, 111 cm di altezza, mentre una volta chiuso le dimensioni diventano: 50 cm di lunghezza, 45 cm di larghezza, 150 cm di altezza
  • Peso totale: 16 Kg
  • Altezza sellino max (distanza tra sellino e pedale), circa 82 cm
SPORTPLUS SP-HT-1003 contro

Controlla il Prezzo

Sportstech X100

3stars
SPORTSTECH X100

Pro

  • Prezzo allettante
  • Stabilità, data dal volano da 22 kg
  • Design ben curato
  • Occupa poco spazio ed è possibile collocarla in contesti di piccole dimensioni
  • Display semplice da leggere
  • Fluidità della pedalata
  • Sellino ergonomico
  • Presenza del portaborraccia
  • Assistenza garantita Greeenfit 24 mesi

 

Contro

  • Peso eccessivo
  • Rumorosità
  • Rotelle non gommate lasciano segni sul parquet
  • Qualità dei materiali non eccelsa in tutte le componenti
  • Freno in feltro, soggetto ad usura

Controlla il Prezzo

SPORTSTECH X100 pro

Infine, abbiamo un modello Sportstech, marchio forse non molto noto ai più, ma che produce da tempo attrezzi di ottima fattura. Non fa eccezione questo modello, forse il più costoso fra quelli elencati, ma dotato di ottime caratteristiche.

Caratteristiche tecniche:

  • Cyclette pieghevole con 8 livelli di resistenza
  • Montaggio e smontaggio facili e veloci
  • Indoor cycling per rafforzare il sistema cardiocircolatorio ed allenamento di resistenza per favorire lo sviluppo muscolare con l’aiuto di 8 livelli di resistenza
  • A bordo troviamo un computer con display LCD e funzioni di durata allenamento, scan, conta delle calorie bruciate, velocità, distanza percorsa e battito cardiaco
  • Sedile ergonomico confortevole integrato con uno schienale pieghevole per assicurare il massimo comfort. Sedile regolabile in 4 posizioni diverse per utenti alti fino a 190 cm
  • Supporto per Tablet
  • Infinita variazione a doppio freno magnetico
  • Sistema brevettato di resistenza a fascia con inerzia 4 kg, con bande di resistenza e carrucola oscillante per un doppio allenamento, per allenare braccia e parte alta del corpo
  • Peso massimo supportabile: fino a 100 kg
  • Dimensioni del prodotto assemblato: 95 cm di lunghezza, 45 cm di larghezza, 115 cm di altezza, mentre una volta chiuso le dimensioni diventano: 48 cm di lunghezza, 45 cm di larghezza, 130 cm di altezza
SPORTSTECH X100 contro

Controlla il Prezzo

Conclusioni Sulla Cyclette Pieghevole

Questo dipende molto dalle preferenze personali. C’è chi ancora non si fida della vendita di prodotti online e acquista tutto nei negozi fisici a prezzi maggiorati. Ovviamente sono scelte soggettive e non vi è motivo di contestarle.

In ogni caso i prodotti acquistabili in negozio rispecchiano gli stessi prodotti acquistabili online. Sicuramente vi è il plus di poterli provare, cosa non da poco per chi è di difficili gusti. Infatti nei negozi come Decathlon si possono trovare molti modelli comuni, esposti per uso di prova al pubblico. Diversamente, qualora voleste provare un modello non esposto, è possibile chiedere direttamente ai commessi, in quanto, essendo prodotti praticamente ‘apri/chiudi’ non vanno né montati né niente, quindi si può fare tutto in un minuto.

Però puoi considerare anche l’alternativa Amazon: è vero che è un sito e-commerce, quindi online, però potete parlare con chiunque, vi diranno sempre la stessa cosa: mille volte meglio Amazon anche dal punto di vista del post-acquisto e dell’assistenza.

Il modello arrivato è danneggiato? Lo cambiano al volo, mandando a ritirare direttamente a casa vostra e gratuitamente il modello danneggiato.

Il modello si danneggia in seguito? Valutate la tipologia di garanzia del prodotto: al resto pensa Amazon.

Il prodotto arrivato non vi soddisfa o vorreste rinunciare all’acquisto dopo averlo provato? Dov’è il problema? Amazon vi da parecchio tempo per provare il prodotto, e qualora non vi vada a genio, sarà possibile rimandarlo indietro completamente a carico loro. E i soldi? Date il tempo che arrivi il prodotto in sede, poi aspettate i soliti giorni-banca (questo non dipende nemmeno da Amazon) e vi ritroverete l’esatto ammontare nel conto corrente bancario o nelle vostre carte prepagate.

Ovviamente vi sono anche altri negozi online, alcuni anche più economici di Amazon, ad esempio Ebay, Eprice, ecc. Ma quando si paga qualcosa in più, è per sentirci più sicuri sull’acquisto effettuato (è ad esempio il caso dei negozi fisici, anche se come assistenza potrebbero risultare molto spesso inferiori ad Amazon, e anche il reso non è così facile come con Amazon).

Inoltre vi abbiamo già inserito diversi link per l’acquisto diretto sul loro sito. In modo tale che non dobbiate nemmeno impiegare tempo a cercare il prodotto (in quanto abbiamo elencato alcuni dei migliori modelli per fascia di prezzo) e il link.

Dopo aver parlato di tutto quel che concerne la cyclette da camera pieghevole, andiamo a valutare se vale la pena acquistarla.

Ovviamente se sei un soggetto che ama andare già in bici in città (anche se di questi tempi risulta difficile, difficoltoso e non più tanto salutare a causa dell’inquinamento) o che va in palestra 4-5 volte a settimana (anche se così spende molto di più rispetto ad una cyclette, che si potrebbe pagare con 3 mensilità di una palestra economica o con una singola mensilità di una palestra cara, e durare per anni), potrebbe non interessarti l’acquisto.

Se invece passi molto tempo a casa, non sei un soggetto molto attivo, oppure vorresti esserlo ma non puoi per impegni lavorativi/universitari e quindi hai intenzione di non perdere tempo, può fare veramente al caso tuo. Un po di attività fisica fa sicuramente bene alla tua salute.

Economiche, non costano molto, non occupano praticamente spazio, durevoli e che ti permetteranno di tornare in perfetta forma e salute anche svolgendo le tue quotidiane attività casalinghe preferite. In questi casi non bisogna nemmeno pensarci troppo. Con una piccola spesa è possibile cambiare la propria vita se si usa assiduamente (ovviamente la costanza è fondamentale in questo, non si può sperare di avere risultati con 10-20 allenamenti l’anno), e anche la salute ringrazierà.