Cyclette, Tapis Roulant o Ellittica?

Con l’estate ormai alle porte molte persone sono alla ricerca di una soluzione ottimale per rimettersi in forma, tonificare e perdere quei chili di troppo accumulati durante la stagione più fredda. Se non hai intenzione di passare lunghe e afose ore in palestra oppure non hai tempo o denaro da spendere per un abbonamento l’unica soluzione è investire in un buon attrezzo di home fitness. Sul mercato la scelta è piuttosto ampia ma gli accessori più diffusi per l’allenamento in casa sono principalmente tre: cyclette o tapis roulant? O forse è meglio comprare l’ellittica?

L’acquisto di un qualsiasi attrezzo è ovviamente una spesa non indifferente che però andrà ammortizzata nel tempo e inoltre, i vantaggi che questa scelta apporta saranno evidenti nel lungo periodo. Bisogna inoltre prendere in considerazione il fatto che esistono diversi attrezzi domestici a buon mercato, non di altissima qualità ma comunque funzionali che riescono a durare un paio di anni, se poi puoi spendere qualcosa in più per un attrezzo professionale perché non farlo? Allenarsi in casa anche d’inverno sarà più semplice che andare in palestra durante una giornata fredda e piovosa. Ecco un’analisi dei tre prodotti.

CYCLETTE BENEFICI

Cyclette, tapis roulant o ellittica: la noia

Prima di acquistare un accessorio per l’home fitness bisogna prendere in considerazione uno degli aspetti fondamentali per chi fa sport in casa e cioè la noia. Dopo un primo momento di entusiasmo iniziale compiere sempre gli stessi gesti dentro le mura di casa può rendere insofferenti le persone. Questa è la ragione per cui prima di acquistare un attrezzo bisogna valutare le proprie affinità con lo stesso, se correre o camminare non è tra i tuoi passatempi preferiti, meglio scegliere la cyclette eviterai così di trasformare il tuo attrezzo in un appendiabiti. Se invece non sei mai andato in bici e non è proprio tra i tuoi sport preferiti scegli l’ellittica o il tapis roulant, brucerai grassi facendo qualcosa che ti piace.

E CHE MI DICI DELLE BICI PER L’USO IN CITTÀ

Lo spazio a disposizione in casa e la sicurezza

La scelta dell’attrezzo non può prescindere dallo spazio che si ha a disposizione in casa. La sicurezza quando ci si allena in casa è fondamentale, acquistando un attrezzo nuovo non serge il problema di doverne verificare la qualità delle componenti ma, dovrebbe essere posizionato in un luogo in cui non reca fastidio e non può ferire nessuno. Tutti e tre gli attrezzi richiedono un piano stabile su cui essere appoggiati, non devono inoltre essere posizionati in prossimità di scale o porte. La cyclette in genere è più piccola del tapis roulant e dunque richiede minore spazio, quest’ultimo invece è più grande e ha bisogno di una superficie più grande dove essere posizionato durante l’allenamento. Si consiglia inoltre di lasciare, almeno nella parte posteriore, una zona libera perché l’equilibrio sul tapis roulant è precario. Per l’ellittica è possibile fare lo stesso discorso. Dunque, se hai davvero poco spazio per allenarti la tua scelta dovrebbe ricadere sulla cyclette.

 

ESEMPI DI PROGRESSIONE NELL’ALLENAMENTO

Allenarsi in casa: meglio il tapis roulant o la cyclette?

Il must have dell’allenamento casalingo fino a poco tempo fa era la cyclette, un accessorio di dimensioni compatte che non occupa tanto spazio e può essere riposto in ogni luogo. Col passare del tempo la richiesta di strumenti per l’home fitness è aumentata ed anche attrezzi come il tapis roulant sono diventati alla portata di tutti. Ma qual’è meglio acquistare: la cyclette o il tapis roulant? La scelta deve essere basata ovviamente sul tipo di allenamento che si intende fare prendendo in considerazione i risultati che si vogliono raggiungere. La cyclette è l’attrezzo più indicato a coloro che preferiscono sottoporsi ad un esercizio soft, si utilizza in maniera semplicissima senza alcuno sforzo eccessivo e consente di allenare la parte inferiore del corpo, migliorando la capacità respiratoria ma anche la flessibilità e la mobilità.

La cyclette è senza dubbio la scelta che dovrebbe essere fatta dalla fascia più anziana di acquirenti poiché il suo utilizzo non mette sotto pressione articolazioni ed è indicata anche per gli esercizi volti alla riabilitazione, la cyclette orizzontale è dotata anche di un sedile che consente di appoggiare la schiena ampliando così la platea di coloro che riescono ad allenarsi. Una bella pedalata consente di perdere una quantità rispettabile di calorie senza troppi sforzi.

Per quanto riguarda il tapis roulant, la scelta deve essere ben meditata in quest’ultimo caso sia perché ha un costo notevolmente superiore sia perché l’allenamento con questo attrezzo è necessariamente più impegnativo e articolato.Il tapis roulant consente infatti di fare un allenamento più intenso grazie alla possibilità di scegliere tra diverse pendenze del tappeto, maggiore è la pendenza più sarà lo sforzo richiesto. Questo attrezzo per l’home fitness è molto indicato a chi ama fare delle lunghe passeggiata in quanto si può sia camminare ad una velocità ridotta che farsi una corsetta, questa è la scelta da fare se desideri perdere peso e tonificare il corpo in tempi brevi.

I benefici del tapis roulant sono immediati sia durante la giornata che nel corso degli anni, basta una sessione al giorno per promuovere l’efficenza cardiaca, migliorare la respirazione e la circolazione ma anche tonificare e rassodare la parte inferiore del corpo e i muscoli della fascia addominale. La corsa è l’esercizio che richiede uno sforzo maggiore i proporzione all’intensità e alla pendenza scelta, perciò in definitiva, il tapis roulant deve essere preferito per tonificare i muscoli e bruciare i grassi nell’immediato. Un’importante indicazione per quanto riguarda questo attrezzo deve essere fatta a chi soffre di problemi alle articolazioni, a differenza della cyclette, adatta a chi fa riabilitazione, questo attrezzo dovrebbe essere scartato perché impone troppe sollecitazioni.

LA CYCLETTE FORNISCE UN TIPO DI ALLENAMENTO A BASSO IMPATTO PER LE ARTICOLAZIONI

Meglio la cyclette o l’ellittica?

La cyclette e l’ellittica sono due attrezzi molto simili per diverse ragioni, anche se una prima differenza salta subito all’occhio; mentre con la cyclette la parte superiore del corpo non viene allenata minimamente, con l’ellittica tutti i muscoli del corpo vengono allenati poiché richiede un certo equilibrio che si ottiene solo con tutti i muscoli in tensione. Dunque, l’ellittica assicura un allenamento completo e aerobico. In sostanza, l’ellittica permette di allenarsi in maniera intensa bruciando calorie e tonificando senza però avere troppa pressione sulle articolazioni. Questa non vuol dire che alla domanda meglio la cyclette o l’ellittica, la seconda sia sempre da preferire, perché pur assicurando un allenamento total body non è adatta a tutti. Chi soffre di mal di schiena o comunque ha problemi di postura avrà difficoltà nell’allenarsi con l’ellittica in quanto rischia di caricare il peso sulla schiena, problemi cui non si incorre con la cyclette orizzontale che garantisce un allenamento intenso senza sollecitazioni.

CONSOLE E COMPUTER DI BORDO DELLE ELLITTICHE

Ellittica o tapis roulant?

Se desideri fare un allenamento intenso e completo sarai arrivato alla conclusione che la tua scelta sarà l’ellittica o il tapis roulant, ma qual’è meglio. Anche in questo caso la risposta dipende dagli obiettivi che desideri raggiungere e dalle tue condizioni fisiche. Entrambi gli attrezzi consentono di sottoporsi ad un allenamento intenso che permette di bruciare tante calorie, migliorare la circolazione, il drenaggio della parte inferiore del corpo e allenare anche quella superiore. Il tapis roulant permette di scegliere tra diverse andature: camminata lenta o veloce fino ad arrivare alla corsa; si può scegliere tra diverse pendenze. Al contrario l’ellittica accompagna i movimenti del corpo dunque lo sforzo sarà inferiore rispetto al tapis roulant, sembrerà di fare esercizio fisico ma in realtà non è propriamente così. Certo si può decidere se accompagnare la pedalata con i movimenti delle braccia o meno oppure fare la camminata inversa ma l’esercizio è comunque più ripetitivo. Sia il tapis roulant che l’ellittica permettono di fare un’esericizio intenso e aerobico ma mentre il primo mette sotto pressione le articolazioni la seconda no ed è quindi la scelta di chi soffre di mal di gambe o problemi vari. Il tapis roulant è indicato invece a chi pratica già jogging o corsa o se vuoi sottoporti ad un allenamento intenso e hai la possibilità di farlo perché non soffri di problemi a livello articolare. Sia l’ellittica che il tapis roulant richiedono molto spazio in casa durante l’allenamento però possono essere riposti con semplicità in spazi piccoli, anche dietro la porta, se richiudibili.

 

Conclusioni

La cyclette è l’unico tra gli attrezzi a non presentare alcuna controindicazione, adatto a chi ha un’età avanzata o soffre di problemi articolari può essere utilizzato anche dalle donne in gravidanza. Anche la cyclette al pari degli altri due permette di effettuare un allenamento intenso e consumare 500/600 calorie in un’ora di allenamento. L’unico inconveniente della cyclette è che l’allenamento riguarda solo la parte inferiore del corpo. Il tapis roulant è la soluzione più efficacie per perdere peso in tempi brevi, aiuta a bruciare i grassi in maniera aerobica e assicura un allenamento completo impegnando anche i muscoli della fascia addominale. Date le sollecitazioni alle articolazione, è l’attrezzo da preferire se non soffri di problemi di salute particolari, potrai beneficiare dei vantaggi che una camminata o una corsa veloce regalano all’interno organismo. Una sessione con il tapis roulant in media consente di bruciare 600/800 calorie in quaranta minuti. Infine, l’ellittica, l’unico attrezzo tra i tre che ti permette di fare un esercizio che coinvolge il corpo a 360 gradi. Questa è la scelta di chi vuole avere tutti i benefici del tapis roulant ma non può affrontare un allenamento con quell’accessorio per problemi alle articolazioni oppure vuole perdere peso sottoponendosi ad un allenamento più soft, con l’ellittica si riescono a bruciare 600 calorie in un’ora di allenamento.