Cyclette con schienale

Sei di fretta? Ecco le 5 migliori cyclette con schienale che abbiamo esaminato e scelto per te.

L’esercizio è importante per tutti, ma è fondamentale anche scegliere il tipo di allenamento più adatto alla propria condizione fisica: per questo scegliere una cyclette con schienale può aiutare a risolvere tanti problemi.

Sei un po’ avanti con l’età? Una seduta con schienale dà il sostegno giusto alla zona lombare, in modo da non accentuare acciacchi già presenti e da non crearne di nuovi. Sei giovane ma hai soltanto da poco ricominciato a fare attività fisica? Una seduta comoda permette di esercitarsi gradualmente, senza sottoporsi a sforzi eccessivi prima di essere pronti.

La vera difficoltà è però nella scelta: sono molte le cyclette con schienale presenti sul mercato, ma quale è quella più adatta alle tue esigenze?

 

Perché scegliere una cyclette con schienale

Molto spesso, quando si comincia a fare attività fisica e si è poco allenati, ci si ritrova con piccoli dolori e fastidi che impediscono di continuare o che, nei casi peggiori, possono trasformarsi in veri e propri infortuni. Un modo per evitare questi problemi è assicurarsi di fare esercizio nel modo giusto, senza affaticarsi troppo e senza sforzare muscoli e articolazioni in modo inadeguato.

Quando si parla di cyclette, la cosa più importante per evitare di farsi male è assumere una posizione corretta quando si pedala. Nelle cyclette classiche, con un sellino molto simile a quello di una bicicletta, questo può essere difficile: piegandosi troppo in avanti o sbilanciandosi da un lato, ad esempio, si rischia di traumatizzare la schiena.

La presenza di uno schienale, invece, permette di essere sempre nella posizione giusta per fare esercizio senza sforzi eccessivi.

I vari tipi di cyclette con schienale

Anche se non ne hai mai visto una, è facile intuire cos’è una cyclette con schienale: una cyclette con un sellino provvisto di sostegno per la schiena. Ci sono però due tipi di cyclette di questo tipo che è possibile acquistare: cyclette verticali e cyclette orizzontali.

Le cyclette verticali sono strumenti più compatti in cui la seduta si trova a una discreta altezza rispetto al piano d’appoggio. La posizione che si assume quando la si usa è quasi eretta, con le gambe e i piedi che lavorano verso il basso. Le cyclette orizzontali sono invece strumenti decisamente più ingombranti ma che permettono di assumere una posizione più reclinata, con le gambe e i piedi che lavorano in avanti.

Le cyclette orizzontali sono tutte dotate di schienale, mentre solo alcuni modelli verticali lo sono. Inoltre, la cyclette verticale può affaticare più di quella orizzontale, soprattutto se non si assume una posizione corretta.

Di cosa bisogna tenere conto nella scelta di una cyclette con schienale??

Quando si sceglie una cyclette con schienale bisogna tenere conto di alcune caratteristiche importanti, che influiscono sulla sua comodità e sulla sua affidabilità.

Peso e stabilità

Più una cyclette è pesante e più sarà stabile, ma una cyclette leggera può avere i suoi vantaggi. Ovviamente la stabilità è fondamentale: anche pedalando vigorosamente, una cyclette non deve muoversi né oscillare, in modo che non si corra mai il rischio di cadere. Una cyclette troppo pesante potrebbe però essere un problema per chi ha poco spazio in casa e preferirebbe spostarla in base all’uso. È necessario quindi trovare un buon compromesso.

In generale, le cyclette orizzontali tendono a essere più pesanti e stabili, grazie anche al loro baricentro più basso; le cyclette verticali, invece, sono decisamente più leggere ma possono essere più instabili.

PESO TOTALE

Strumentazione

Ormai quasi tutte le cyclette sono dotate di computer di bordo che permette, anche nei modelli più semplici, di registrare le pedalate, lo spazio percorso e in molti casi anche la frequenza cardiaca. Quello che può variare molto è la presentazione: i modelli più economici sono dotati di semplici display monocromatici, mentre i modelli più sofisticati e costosi sono dotati di display a colori e ricchi di informazioni.

PESO DEL VOLANO

Dimensioni

Le cyclette orizzontali sono molto più ingombranti, quindi sconsigliate a chi vive in piccoli appartamenti; le cyclette verticali sono invece più compatte e facilmente spostabili, adatte anche per chi non ha molto spazio. Ci sono poi anche le cyclette pieghevoli, sempre verticali, che permettono di risparmiare ancora più spazio, perfette per chi magari vive in un appartamento condiviso.

PESO E DIMENSIONI IDEALI

Pedalata

La cyclette è fatta per pedalare, quindi è ovvio che la pedalata sia la sua funzionalità principale. Questa, per essere efficace, deve essere fluida e scorrevole. È importante anche che la resistenza sia regolabile, in modo da poter calibrare il tipo di esercizio che si vuole fare. La maggior parte dei modelli sono dotati di regolazione manuale, mentre alcuni, in genere più costosi, sono dotati di regolazione motorizzata.

PEDALI

prezzo

Non bisogna infine dimenticarsi del prezzo. Acquistare una cyclette è un investimento, ma il prezzo che si è disposti a pagare dipende dal proprio budget e dall’uso che se ne farà. Se l’intenzione è quella di fare 20 minuti di esercizio 3-4 volte a settimana, probabilmente non ha senso spendere cifre eccessivamente alte, ma se si ha in progetto di usare la cyclette molto più frequentemente e per molto più tempo si può spendere qualcosa in più.

LA CYCLETTE FORNISCE UN TIPO DI ALLENAMENTO A BASSO IMPATTO PER LE ARTICOLAZIONI

Guida per gli acquisti

Se sei arrivato a leggere fino a qui, probabilmente sei intenzionato ad acquistare una bella cyclette con schienale per dedicarti all’esercizio fisico. Voglio quindi darti qualche suggerimento sui modelli migliori che puoi trovare sul mercato, tra cui potrai sicuramente trovare quello che fa al caso tuo.

 

Quale modello di Cyclette Con Schienale scegliere?

#1 Sportstech ES600

4stars
SPORTSTECH ES600

Pro

  • Stabile e versatile

  • Ottimo computer di bordo

 

Contro

  • Ingombrante e pesante
  • Prezzo un po’ alto
SPORTSTECH ES600 pro

Si tratta di una cyclette orizzontale molto comoda e stabile, ma ingombrante e pesante. I suoi 46 kg e le sue dimensioni di 163 x 63 x 112 cm la rendono infatti molto difficile da spostare, anche se è dotata di ruote proprio per questo scopo.

Il sedile è molto comodo e delle dimensioni adatte per accogliere tutti i tipi di corporatura. Può anche essere regolato con una manopola per sistemarlo nella posizione più comoda. La resistenza dei pedali permette di essere regolata manualmente ed è possibile scegliere tra 16 livelli di intensità. La pedalata è caratterizzata da un freno magnetico fluido e silenzioso che permette l’allenamento anche a chi vive con altre persone senza disturbare.

Il computer di bordo è dotato di un bello schermo LCD da 5,5 pollici che può essere letto facilmente mentre ci si allena. Permette di visualizzare sia le informazioni registrate durante gli esercizi che i programmi di allenamento impostati. È anche possibile utilizzare il proprio smartphone per controllare la cyclette grazie all’app dedicata.

Una caratteristica particolare di questo modello è la sua autoalimentazione. Non è infatti necessario utilizzare delle batterie per alimentare il computer di bordo, che viene invece alimentato grazie a una dinamo azionata dalle pedalate.

    SPORTSTECH ES600 contro

    #2 Capital Sports Azura X2

    5stars
    Capital Sports Azura X2

    Pro

    • Dimensioni compatte
    • Sellino molto comodo

     

    Contro

    • Deve essere montata dopo l’acquisto
    X2 PRO

    Questa cyclette con schienale è di tipo verticale e misura 116 x 100 x 53 cm; si tratta di un modello ripiegabile, quindi molto compatto e facile da riporre, grazie anche al suo peso di soli 19 kg. Il carico massimo che può sopportare è di 100 kg, sufficiente per quasi tutte le persone ma che potrebbe creare qualche problema ai più robusti.

     

    I pedali possono essere regolati secondo 8 livelli di resistenza in modo da adattarsi a tutte le esigenze. Il sellino è regolabile in altezza ed è molto largo, adatto quindi a tutti. Lo schienale è molto comodo e sostiene perfettamente la schiena; è disponibile anche una versione dotata di maniglie laterali per poter appoggiare le braccia mentre si pedala. Il computer di bordo permette di registrare dati come velocità, distanza percorsa e calorie consumate, ed è alimentato da due batterie comprese nella confezione.

    Una sua particolarità è che viene venduta in un kit da montare. Questo può rivelarsi un problema per chi magari è meno esperto, ma le istruzioni sono chiare e il lavoro non è troppo complicato. Il montaggio può anche essere un momento divertente e un buon esercizio!

      X2 CONTRO

      #3 Klarfit Azura Plus

      5stars
      Klarfit Azura Plus 3 in 1

      Pro

      • Tre modalità d’uso in uno
      • Supporto per tablet

       

      Contro

      • Piuttosto ingombrante quando in allestimento rilassato
      Plus 3 in 1 PRO

      Questa cyclette è un modello estremamente versatile: può essere infatti utilizzata sia come una classica cyclette verticale, sia in posizione più rilassata, più simile a quella che si assume nelle cyclette orizzontali. È inoltre dotata di elastici che permettono di allenare anche le braccia, come se si trattasse anche di un vogatore.

      Le sue dimensioni sono abbastanza tipiche per modelli di questo tipo: 135 x 60 x 58 cm; diventa però più ingombrante quando si sceglie di rilassare la posizione. Il carico massimo è di 100 kg, in linea con altri modelli simili. La resistenza è di tipo magnetico ed è regolabile tramite una manopola che permette di scegliere tra 8 livelli diversi. Grazie alla trasmissione a cinghia scorrevole, la pedalata è molto silenziosa, quindi perfetta per chi deve condividere lo spazio con altri.

      Il computer di bordo permette di registrare pedalate, distanze e anche le pulsazioni grazie al suo cardiofrequenzimetro. La cyclette è dotata anche di supporto per tablet per potersi intrattenere piacevolmente mentre ci si allena. Scaricando un’apposita app, inoltre, è possibile esplorare percorsi ciclistici virtuali, controllabili anche tramite la fotocamera e i movimenti della testa.

      Plus 3 in 1 CONTRO

      #4 Diadora Dakota

      4stars
      Diadora Dakota

      Pro

      • Molto stabile e comoda
      • Vano portaoggetti
      • Prezzo basso per il tipo di cyclette

       

      Contro

      • Ingombrante
      Dakota PRO

      Questa cyclette orizzontale è un buon compromesso tra i modelli orizzontali più costosi e quelli verticali, in media più economici. Questo è possibile grazie a una struttura più semplice e meno sofisticata, ma che non rinuncia però a offrire tutto quello di cui si potrebbe aver bisogno.

      Il suo peso è di 38 kg, quindi non semplicissima da spostare, ma è comunque dotata di ruote nella parte inferiore per facilitare il movimento. Il carico massimo che può sopportare è di 120 kg, inferiore a quello di altre cyclette orizzontali ma più che sufficiente.

      I pedali utilizzano una resistenza elettromagnetica, molto precisa e regolabile su 22 programmi di allenamento diversi, molti più di quelli generalmente offerti da altre cyclette. Il sellino può essere regolato in altezza e lo schienale è ampio e comodo, sostiene perfettamente la zona lombare.

      Il computer di bordo è dotato di uno schermo di medie dimensioni che permette di visualizzare dati come velocità, ritmo delle pedalate, distanza percorsa, calorie consumate e pulsazioni. La cyclette è dotata anche di un supporto per tablet, che può essere usato anche per appoggiare un libro o una rivista.

        Dakota CONTRO

        #5 Ultrasport F-Bike PRO

        3stars
        Ultrasport F-Bike Pro

        Pro

        • Molto versatile
        • Salva spazio

         

        Contro

        • Schermo LCD piccolo
        F-Bike PRO PRO

        Questa cyclette verticale con schienale è più costosa di modelli simili, ma dotata di molti comfort che ne giustificano il prezzo. Le sue dimensioni sono contenute: 112 x 43 x 80 cm, che diventano 131 x 43 x 45 cm quando chiusa. I soli 14 kg di peso la rendono leggermente meno stabile di altre, ma può comunque sopportare un carico massimo di 100 kg.

        Il computer di bordo permette di registrare anche la frequenza cardiaca grazie a dei sensori presenti nel manubrio, ma il display è più piccolo della media e un po’ difficile da gestire. Mancano anche dei programmi di allenamento preimpostati, quindi è necessario selezionare manualmente il tipo di esercizio che si vuole eseguire.

        Il sellino è molto comodo e lo schienale ben imbottito: entrambi possono essere regolati in altezza. Anche il manubrio può essere regolato sia in verticale che in orizzontale. Ciò rende questa cyclette una delle più versatili in commercio, facilmente adattabile a ogni utente.

          F-Bike PRO CONTRO

          Conclusioni

          Prendersi cura del proprio corpo è fondamentale: aiuta a mantenersi giovani e a tenere attiva anche la mente. Una cyclette con schienale è perfetta sia per chi si avvicina per la prima volta all’esercizio fisico, sia per chi vuole dedicarvisi più assiduamente. Questo articolo ti ha fornito una panoramica generale sull’argomento, e spero che i suggerimenti sui vari modelli possano esserti utili. Valuta quindi quello che vuoi ottenere da una cyclette e scegli quella che fa al caso tuo!

          Una cosa importante...Non perdere questa occasione speciale!

          Ottieni questa fantastica cyclette a prezzo basso!

          controlla prezzo ora